Personal branding – visual design

Stefania, arteterapeuta

Come ho aiutato una Arteterapeuta ad elevare il suo business di libera professionista.

Il progetto

Stefania è arteterapeuta e operatrice creativa dal 2019.  Dalla personalità vulcanica e caleidoscopica, laureata in antropologia, Stefania ha sperimentato molti mondi che porta nel suo bagaglio culturale di libera professionista: tecnica audio, musica, arte, performance, teatro. Come filo conduttore: l’amore e la connessione per la Natura.

Con il suo lavoro di arteterapeuta Stefania aiuta le persone a trasformare le proprie emozioni in risorse, affiancandole nella riscoperta del loro potere creativo.

strategia e identità

Quando ha bussato al mio Studio desiderava elevare e potenziare la sua attività. Aveva in quel momento già parecchi clienti ma i moltissimi servizi attivi (+9!), tutti diversi, che le rendevano complesse sia la comunicazione sia la gestione della sua agenda. Dai percorsi individuali a quelli di gruppo, i suoi servizi avevano bisogno di essere ottimizzati e resi funzionali.

Dopo esserci dedicate all’identità del suo brand e allo studio dei competitors, ho aiutato Stefania a compattare, ottimizzare e fare ordine. La sua nuova offerta si compone di:

  • servizio 1:1 mensile su un problema specifico, (lavoro in call)
  • servizio 1:1 semestrale, su più approcci e formati
  • vip day, su un problema specifico
  • membership annuale di gruppo
  • asset dedicato al B2B, con canali di vendita e proposte mirate

Ho aiutato Stefania a creare i funnel per promuovere e vendere questi servizi e acquisire nuovi contatti, consigliando come ottimizzare e integrare il suo ecosistema con nuovi strumenti e strategia.

Ci siamo messe in ascolto della sua cliente ideale in modo da approfondire ogni singolo servizio e la strategia di marketing e comunicazione. Per le buyer personas, ci siamo ispirate alle sue migliori clienti di questi anni. Ci siamo concentrate sulla differenziazione naturale e sul vantaggio competitivo, individuando nei valori di Stefania quei tratti in grado di renderla riconoscibile.

I servizi hanno nomi ispirati al mondo dell’escursionismo, come “Sentiero 1 – La Mappa – bivi, svolte e metamorfosi consapevoli”, di cui mi sono presa cura. Abbiamo infine lavorato insieme alla progettazione dello storytelling e alle linee guida per il suo nuovo piano editoriale.

In questo modo Stefania ha tutti gli elementi per seguire con cura le sue clienti in qualsiasi punto si trovino, con un modello di business sostenibile per lei.

comunicazione visiva

L’atmosfera che volevamo creare è di ispirazione crepuscolare, selvatica, sognante, vibrante, onirica. Stefania è stata paragonata spesso ad una “badessa” o ad una “druidessa”, figure che ci ha ispirate in questa fase di progettazione attraverso l’Arcano Maggiore della Papessa e degli archetipi del Ribelle (junghiano) e del Frassino (Alberi Sacri di SDF Studio).

Queste tre simbologie racchiudono l’essenza di Stefania: la sua creatività anticonformista, il suo pensiero libero, il suo accompagnare in modo sereno, solido, le persone per una parte del loro percorso, creando un nuovo ordine delle cose.

Nel logo ho racchiuso infatti un circuito elettrico, una stella polare e una bussola, a richiamare questi mondi, i desideri della sua cliente ideale e la sua personalità. Stessa cosa nella palette colori e tipografica, che evoca calma, serenità senza essere scontata e piatta. 

Il concept della sua comunicazione visiva include elementi onirici, luci soffuse, elementi naturali, gesti, materiali artistici.

Ho creato infine per Stefania dei template Canva personalizzati in modo che potesse gestire la sua comunicazione in modo autonomo e armonioso.

Elementi di comunicazione visiva

Ho consigliato a Stefania di utilizzare:

  • luci soffuse
  • ombre morbide
  • elementi del suo mestiere (pennellate, nastri, carta, colori, libri illustrati, ritagli)
  • elementi naturali
  • tessuti grezzi
  • gesti, scorci di sè, particolari
  • particolari poetici della quotidianità

mockup fotografici di ©Giulia Russo per SDF Studio

Thanks to dartmoon.io for the help!