Chi è una brand designer

Le metamorfosi che crea il mio lavoro

Data

Una brand designer è una persona che si occupa della progettazione e della realizzazione di tutti quegli elementi che costituiscono l'immagine di un'azienda o di un libero professionista, che ti affianca guardando sia il sentiero sia la mappa intera.

Un brand designer è una persona che si occupa della progettazione e della realizzazione di tutti quegli elementi che costituiscono l’immagine di un’azienda o di un libero professionista, che ti affianca guardando sia il sentiero sia la mappa intera. Si occupa del pensiero che sta dietro al logo e a tantissimi altri particolari. Ti parlo in dettaglio del mio lavoro.

Che cos'è un brand?

Il brand è l’insieme di elementi che compongono l’immagine dell’azienda o del professionista. La marca comprende in sé tantissimi elementi che la caratterizzano e differenziano dai competitor in modo unico. 

È un’entità viva, in evoluzione, dinamica, da creare e consolidare nel tempo con azioni mirate, che renda la realtà professionale unica e riconoscibile. È un bene preziosissimo di cui prendersi cura fin dall’apertura della propria attività, indipendentemente dalla tipologia di offerta.

In che modo dono vita al brand

Dai testi alle interfacce del sito web, dalla direzione artistica al logo design, dai contenuti per i social media ai packaging ecosostenibili su misura, la Brand Designer è una guida che ti affianca guardando sia il sentiero che la mappa intera, che dona vita e carattere alla tua visione di business e ai tuoi sogni.

Ma prima di creare un’immagine va creata la marca stessa: la Brand Identity quindi si occupa di tutti quegli aspetti come l’atmosfera che si vuole evocare, la sensazione che si vuole trasmettere, i valori, il tono di voce, il target e il cliente ideale. Come fosse una persona, il brand deve decidere con chiarezza chi è, cosa fa e a chi si rivolge per generare fiducia e differenziarsi. Deve trovare un posto chiaro nella testa del suo pubblico in modo che venga ricordato.

Infatti un brand che funziona è un brand che si mette al servizio del suo pubblico specifico, che ne risolve i problemi e che ne conosce le caratteristiche: è sui bisogni del cliente ideale e del settore di riferimento che va plasmata sia l’immagine sia l’offerta. Per questo l’offerta stessa e la proposta di valore, la mission, la vision sono temi da sondare, studiare e progettare nel dettaglio nelle primissime fasi di sviluppo del brand. 

Una volta definito tutto questo si può iniziare a progettare un’immagine coerente e di carattere che comunichi le tematiche scelte, che attragga il tipo di cliente ideale per l’offerta specifica definita: andrò quindi a tradurre in immagine tutto ciò, cominciando a lavorare sul logo per prima cosa, sui colori e sulla tipografia, sullo stile visivo delle fotografie e delle grafiche, sul Tono di Voce, sulle grafiche personalizzate digitali e da stampa come i packaging, il biglietto da visita e i modelli per i social media.

E ancora, sull’esperienza dell’utente sul sito web aziendale, sull’alberatura dei suoi contenuti, sui testi di ogni pagina, sui canali di comunicazione come social media, blog e newsletter nella strategia e nell’aspetto grafico.  

Avere a fianco una Brand Designer significa investire nel lavoro di una persona in grado di lavorare ai dettagli e all’insieme allo stesso modo, di coordinare un team con gentilezza nella stessa direzione, di donare lo stesso tocco ad ogni elemento della marca.

Il mio processo di Brand Design

il brand

Definiamo ogni dettaglio della tua marca, il target, il tono di voce, lo stile, l’atmosfera, chi sei e cosa fai, la tua missione, i tuoi obiettivi.

Puoi aggiungere qui il percorso di Branding Consapevole.

bozzetti

Ora è il momento di lavorare per te, in cui metto insieme tutte le informazioni che mi hai dato e dono loro una forma visiva.

Ho bisogno di te per vedere insieme ogni dettaglio e apportare eventuali modifiche: organizzeremo una seconda call per scegliere la proposta definitiva tra le due che ho progettato.

file definitivi

Proseguo con il creare la versione definitiva della tua identità, nell’impaginare la tua guida di stile, nel creare tutti i file del tuo logo, le eventuali grafiche personalizzate come biglietto da visita, packaging, etichette, template per social media. Se ce ne sarà bisogno organizzeremo un’altra call per un’ultima verifica.

consegna

Ti consegno tutti i file del lavoro che ho creato per te, tramite cloud. I file saranno sia personalizzati secondo le tue esigenze sia nella loro versione più utile: ad esempio i vettoriali per il logo, o i .png trasparenti delle illustrazioni.

Ora posso, se vuoi,  insegnarti a usare la tua identità visiva con una consulenza personalizzata.

Per prima cosa, dopo essermi assicurata che il progetto e il cliente siano in linea con il mio stile, mi occupo della parte burocratica relativa a definizione del lavoro, preventivazione e contratto. 

Da qui inizia il nostro percorso insieme con una fase, più o meno lunga e approfondita a seconda del servizio scelto, in cui lavoriamo alla creazione del tuo brand partendo dalle sue radici. 

Nel mio percorso di Branding Consapevole infatti utilizzo la meditazione guidata per metterti a contatto ancora di più con tua visione di business, in modo che tu sia conscia del valore che porti nel tuo lavoro e ai tuoi clienti; questo percorso è perfetto per la marca personale di libere e liberi professionisti. Nel caso di aziende il mio approccio è meno approfondito ma non per questo superficiale: essendo composte di più persone, il mio sguardo studia da un gradino più in alto in modo da vederle tutte.

Qui raccolgo ogni dettaglio e indizio per andare a creare in autonomia l’identità visiva.

Da questa fase prendono vita i bozzetti e le moodboard che definiscono la direzione dello stile visivo. Li vedremo uno a uno in videocall e lavoreremo insieme per smussare eventuali angoli o accentuarne altri.

La Guida di Stile

Dopodiché, una volta scelta la versione definitiva, mi prendo cura di tutte quelle grafiche personalizzate e dei singoli file che ti consegnerò alla fine del progetto. In questa fase mi occupo della creazione della Guida di Stile, uno strumento prezioso in PDF che racchiude tutti quelli elementi specifici che ho definito, dai codici della palette colori alle linee guida sull’utilizzo delle versioni del logo.

Nello specifico troverai al suo interno:

  • una parte introduttiva con la definizione del tuo brand
  • il logo e le sue varianti nelle specifiche tecniche come le dimensioni minime e le occasioni di utilizzo
  • la palette colori con le sue specifiche e i suoi codici 
  • la scelta tipografica e i dettagli della gerarchia dei testi digitali e per la stampa
  • icone e pulsanti
  • illustrazioni e stile fotografico
  • Tono di voce
  • moodboard 
  • linee guida stilistiche generali
guida di stile storiedifoglie

La Guida di Stile ti aiuterà ogni giorno a mantenere uniforme la tua comunicazione visiva, oltre ad aiutare altri eventuali professionisti, ad esempio un fotografo di branding o un social media manager, ad entrare nel tuo mondo.

In allegato ti consegno anche una pratica Branding Board in cui hai subito a portata di mano gli elementi grafici della tua identità visiva, ad esempio per creare i tuoi contenuti.

Conclusa la creazione del tuo brand, posso aiutarti nella comunicazione del tuo valore attraverso consulenze personalizzate a tema content marketing e comunicazione visiva.

Guarda le metamorfosi delle mie clienti

sfoglia il mio portfolio

leggi ancora